Articolo

Aumento dell’1,2% della massa salariale a cablex

Nelle trattative salariali con l’azienda d’infrastruttura di rete cablex il sindacato syndicom ha raggiunto un aumento dell’1,2% della massa salariale totale. Questo accordo contiene un aumento generale dello 0,9% e permette così una piena compensazione del rincaro per gran parte dei dipendenti onorando il loro lavoro con degli aumenti aggiuntivi su base individuale. L’accordo salariale è un forte segnale per l’intero settore dell’infrastruttura di rete.

© cablex

L’aumento della massa salariale è il risultato di trattative salariali collettive rese possibili soltanto grazie al contratto collettivo di lavoro (CCL) tra syndicom e cablex. Questo CCL aziendale, rinnovato proprio di recente, prevede inoltre un aumento dei salari minimi, una riduzione del tempo di viaggio non retribuito e garantisce ai lavoratori un diritto a tre giorni di perfezionamento all’anno.

Proprio in un settore dove il lavoro dei dipendenti subisce sempre più pressioni sui costi e sulle prestazioni, poter offrire delle condizioni di lavoro moderne diventa un fattore decisivo per mantenere la volonterosità dei dipendenti. Il nuovo CCL cablex e le misure salariali concordate apportano importanti miglioramenti e con ciò rafforzano l’intero settore. syndicom s’impegnerà affinché questo sviluppo positivo possa essere portato avanti.

Rimani aggiornato

In modo personale, veloce e diretto

Vuoi sapere per cosa ci impegniamo? Abbonati alla nostra newsletter! I nostri segretari e le nostre segretarie regionali saranno felici di rispondere alle tue richieste personali.

syndicom nei tuoi paraggi

Nei segretariati regionali troverai sostegno e una consulenza competente

Abbonare la newsletter