Articolo

Consultazione sulla revisione della legge federale sulla radiotelevisione: presa di posizione del sindacato dei media syndicom

Nella sua attuale presa di posizione, syndicom sostiene ampiamente la revisione proposta dell’ordinanza sulla radiotelevisione ORTV. Aveva accolto con favore già nel 2012 il cambiamento di sistema di riscossione del canone per le economie domestiche e si era impegnato per un sì alla vigilia del voto per la revisione dell’ORTV.

 

Su alcune disposizioni il sindacato dei media esprime però delle annotazioni critiche e delle nuove proposte.

  • L’obbligo di sottotitolare le principali trasmissioni informative per le televisioni regionali concessionarie non deve valere solo a partire dalla replica. Poiché non è corretto che le persone audiolese debbano attendere le informazioni più a lungo delle altre.
  • Per quanto riguarda l’apprezzabile obbligo di archiviazione di importanti trasmissioni devono essere garantiti i diritti d’autore e i diritti connessi.
  • Nella bozza della ORTV manca un articolo attuativo che faccia riferimento alle norme in materia di lavoro dell’art. 44 capoverso 1 lettera d della ORTV. Come per gli appalti pubblici, le imprese mediatiche interessate devono dimostrare il rispetto delle condizioni di lavoro in vigore nel settore attraverso la stipulazione di contratti collettivi di lavoro con le relative organizzazioni dei datori di lavoro.
  • syndicom accoglie con grande favore il fatto che una parte dell’eccedenza derivante dal canone venga impiegata per la formazione e il perfezionamento. Oltre ai corsi proposti dai fornitori professionali, anche i corsi delle organizzazioni non-profit svizzere impegnate nel settore giornalistico devono poter ricevere un sostegno finanziario.

Si deve inoltre garantire che i datori di lavoro concedano ai loro collaboratori del tempo per frequentare dei corsi di perfezionamento durante l’orario di lavoro. A tal fine serve un diritto minimo annuo a un congedo di formazione pari ad almeno una settimana lavorativa

 

Rimani aggiornato

In modo personale, veloce e diretto

Vuoi sapere per cosa ci impegniamo? Abbonati alla nostra newsletter! I nostri segretari e le nostre segretarie regionali saranno felici di rispondere alle tue richieste personali.

syndicom nei tuoi paraggi

Nei segretariati regionali troverai sostegno e una consulenza competente

Abbonare la newsletter