Articolo

Contento con il rifiuto dell’iniziativa «Sì all’abolizione del canone Billag» e del controprogetto

Settore dei media: le associazioni syndicom, ssm und impressum accolgono con soddisfazione il rifiuto dell’iniziativa «Sì all’abolizione del canone Billag» e del controprogetto

Le tre associazioni nazionali dei giornalisti e degli operatori dei media – SSM, impressum e syndicom – plaudono alla decisione del Consiglio nazionale: il rifiuto dell’iniziativa «No Billag» e di un eventuale controprogetto lancia un segnale chiaro al popolo svizzero.

Il Consiglio nazionale si è pronunciato a favore del mantenimento di un servizio pubblico forte nel settore dei media elettronici.

Di particolare importanza la motivazione politica fornita del Consiglio nazionale: considerando le difficoltà con cui è confrontato il settore dei media, per garantire un’offerta mediatica svizzera, indipendente e variegata in tutte le regioni sarà necessario anche in futuro un servizio pubblico forte.

Rimani aggiornato

In modo personale, veloce e diretto

Vuoi sapere per cosa ci impegniamo? Abbonati alla nostra newsletter! I nostri segretari e le nostre segretarie regionali saranno felici di rispondere alle tue richieste personali.

syndicom nei tuoi paraggi

Nei segretariati regionali troverai sostegno e una consulenza competente

Abbonare la newsletter