Articolo

RSI: Le modalità di licenziamento alla RSI violano la dignità professionale e non rispettano i diritti dei lavoratori

© RSI

Dopo aver già condannato la decisione di ricorrere al taglio dei posti di lavoro, syndicom denuncia il metodo utilizzato per comunicare al personale la cessazione del rapporto di lavoro.


La mancanza di trasparenza e le modalità con le quali sono stati comunicati ed effettuati i primi esuberi violano importanti diritti dei lavoratori. Non viene inoltre tutelata la dignità professionale e la personalità del lavoratore. L’abusività delle misure adottate rischia di compromettere la pace sul lavoro.

syndicom condanna l’irresponsabile atteggiamento da parte della direzione RSI che, oltre a creare costi sociali tramite il licenziamento di personale, adotta metodi contrari al suo mandato e ai suoi valori.
In diversi casi si constata un trasferimento del personale che viene impiegato con condizioni di lavoro inferiori da aziende esterne che non devono sottostare alla regolamentazione del CCL.
Il peggioramento delle condizioni di lavoro ha un effetto devastante sui lavoratori che spesso devono ricorrere alle indennità di disoccupazione (quando ne hanno diritto) per colmare la perdita di guadagno.
Questo ulteriore aspetto mette in evidenza il fatto che per svolgere un’informazione di qualità il personale è necessario. Senza esitazione possiamo dunque affermare che si tratta di una vera e propria speculazione.

syndicom lotta per un servizio pubblico di qualità e rispettoso dei diritti e della dignità delle persone; condanna dunque con fermezza l’atteggiamento adottato da RSI, che considera irresponsabile e dannoso per tutta la nostra società e mette in discussione i principi del servizio pubblico.

Rimani aggiornato

In modo personale, veloce e diretto

Vuoi sapere per cosa ci impegniamo? Abbonati alla nostra newsletter! I nostri segretari e le nostre segretarie regionali saranno felici di rispondere alle tue richieste personali.

syndicom nei tuoi paraggi

Nei segretariati regionali troverai sostegno e una consulenza competente

Abbonare la newsletter