Sondaggio GIV-GAV-Umfrage

Sondaggio CCL-IGI: quali sono i problemi?

Il 2018 sarà un anno importante per l’industria grafica dal momento che a fine dicembre dello stesso anno scadrà l’attuale contratto collettivo di lavoro che dovrà pertanto prima essere rinegoziato. Per questa ragione è importante iniziare fin d’ora a discutere con le colleghe ed i colleghi sui posti di lavoro e sentire quali sono le preoccupazioni o i temi che dovrebbero essere presi in considerazione al momento delle trattative.

Sondaggio CCL-IGI

clicca qui

Con questo questionario, distribuito anche dai nostri segretari regionali sui posti di lavoro, vorremmo sensibilizzare voi e i vostri colleghi e colleghe sull’importanza del prendere parte attivamente a questa campagna poiché, malgrado o soprattutto per le sfide che coinvolgeranno la nostra divisione nei prossimi anni, non è certo nascondendo la testa sotto la sabbia che potremo difendere né tanto meno migliorare il nostro CCL.

Ecco perché invitiamo tutte le colleghe ed i colleghi attivi nell’industria grafica a partecipare al sondaggio con la speranza che riusciate a convincere anche i vostri colleghi a fare altrettanto.

Il sondaggio è in forma anonima, ma se volete essere informati sui risultati e sul prosieguo della campagna, ci rallegriamo se alla fine compilate anche il formulario con le vostre coordinate. La compilazione non sarà messa in relazione con le vostre risposte. Vi informeremo sui primi risultati a inizio gennaio.

Nel contempo aiutateci ad aumentare il grado di organizzazione nella divisione convincendo i vostri colleghi e le vostre colleghe ad iscriversi al sindacato. Per ogni nuova adesione si ha diritto ad un premio di Fr. 100.-.

Angelo Zanetti, segretario centrale industria grafica

Rimani aggiornato

In modo personale, veloce e diretto

Vuoi sapere per cosa ci impegniamo? Abbonati alla nostra newsletter! I nostri segretari e le nostre segretarie regionali saranno felici di rispondere alle tue richieste personali.

syndicom nei tuoi paraggi

Nei segretariati regionali troverai sostegno e una consulenza competente

Abbonare la newsletter