Risultati del sondaggio sul CCL Posta

Al centro c’è la questione salariale

Al sondaggio hanno partecipato oltre 2'500 dipendenti postali di tutti gli ambiti del gruppo. I risultati fanno emergere chiaramente le loro priorità. Al primo posto ci sono i salari. Ma anche la regolamentazione degli orari di lavoro figura tra le priorità.

I dipendenti della Posta si sono espressi. Per tre mesi hanno risposto e classificato per importanza le domande su tre ambiti tematici. I risultati rivelano delle chiare tendenze. Se dovessimo stilare una classifica, questa sarebbe: 1. Salari dignitosi, 2. Condizioni di lavoro sociali 3. Mondo del lavoro sano.

 

Conseguenze / Rivendicazioni

  • Con quasi il quaranta per cento di consenso la richiesta di un sistema salariale equo e trasparente ha raccolto la maggiore approvazione. Essa, tra altre cose, contiene anche la richiesta di aumenti salariali generali anziché individuali. Ma vi figurano anche il livello dei salari d’entrata, dei salari minimi o la comprensibilità del sistema salariale.
     
  • Uno/a su tre afferma di tenere a una impostazione sociale delle condizioni di lavoro. Per i dipendenti più anziani uno degli argomenti centrali è il tema del pensionamento e dei suoi modelli di prepensionamento. Le classi di età più giovani invece pensano piuttosto a migliorare la conciliabilità tra lavoro e famiglia.
     
  • Un quarto degli intervistati afferma di ritenere molto importante un mondo del lavoro sano. In primo piano c’è la regolamentazione del tempo di lavoro grazie a una pianificazione dei turni vincolante e dunque una migliore pianificazione del tempo libero.

I risultati del sondaggio divisi per società

syndicom s’impegna insieme a te per delle buone condizioni di lavoro alla Posta – l’unione fa la forza!

aderisci

Rimani aggiornato

In modo personale, veloce e diretto

Vuoi sapere per cosa ci impegniamo? Abbonati alla nostra newsletter! I nostri segretari e le nostre segretarie regionali saranno felici di rispondere alle tue richieste personali.

syndicom nei tuoi paraggi

Nei segretariati regionali troverai sostegno e una consulenza competente

Abbonare la newsletter