Lavoro gratuito presso AutoPostale

10 minuti per il check sulla sicurezza con il cambio d’orario 2019/20!

Le trattative sul «lavoro gratuito» danno i primi frutti


Nella primavera del 2018 il sindacato syndicom e i conducenti di AutoPostale hanno lottato contro i forfait di tempo calcolati troppo stretti. La petizione “No al lavoro gratuito a AutoPostale!” è stata firmata da oltre 1300 autisti. Nel dicembre 2018 sotto la nuova direzione di AutoPostale sono stati avviati dei negoziati costruttivi con il coinvolgimento del personale conducente. 

D’ora in poi 10 anziché 4 minuti per il check sulla sicurezza

Per il personale conducente il check sulla sicurezza costituiva il forfait di tempo più importante e anche più stressante. Con un check insufficiente gli autisti avrebbero addirittura leso il loro obbligo di cautela. Ecco perché in genere hanno investito - gratuitamente - il proprio tempo per eseguire un vero check che durava ben oltre i 4 minuti retribuiti. Adesso per il futuro i conducenti avranno a disposizione 10 minuti per il controllo sulla sicurezza. Questo tempo garantisce che essi possano davvero adempiere al loro obbligo e che vengano pienamente corrisposti per il lavoro effettivamente prestato. In questo tempo sono inclusi anche piccoli lavori di manutenzione occasionali (p.e. aggiungere olio o cambiare le lampadine). 

Le nuove procedure definiscono chiare responsabilità e garantiscono la partecipazione dei conducenti

Il conflitto sui forfait di tempo troppo corti e sul lavoro prestato ma non retribuito è nato anche dal fatto che fossero poco chiare le responsabilità e le procedure. Adesso una nuova procedura garantirà che nel fissare i nuovi parametri di tempo regionali e aziendali si tenga conto sia delle esigenze del personale che di quelle dei vari depositi. Il coinvolgimento istituzionalizzato delle commissioni del personale e dei partner sociali come anche l’esistenza di ricorsi predefiniti nelle controversie assicureranno che delle regole negoziate e decise a livello nazionale vengano applicate correttamente anche a livello locale.

Gli autisti della regia e IA riceveranno un indennizzo per il 2019

I nuovi forfait negoziati confluiranno nei piani turni con il nuovo orario a dicembre 2019. Per l’anno in corso i conducenti riceveranno un pagamento unico. Per il personale conducente di AutoPostale („regia“) i rimborsi verranno corrisposti sotto forma di cinque rsp. sei giorni di riposo aggiuntivi. Al personale degli imprenditori di autopostale con regolamento del personale verrà versato un pagamento una tantum di CHF 1000 (per un’occupazione al 100%).

L’indennizzo concerne anche le trattative in corso sull’accordo riguardo alla legge sul lavoro.

Rimani aggiornato

In modo personale, veloce e diretto

Vuoi sapere per cosa ci impegniamo? Abbonati alla nostra newsletter! I nostri segretari e le nostre segretarie regionali saranno felici di rispondere alle tue richieste personali.

syndicom nei tuoi paraggi

Nei segretariati regionali troverai sostegno e una consulenza competente

Abbonare la newsletter