CCL Industria grafica 2019 - 2021

CCL per l’industria grafica: i partner sociali prolungano l’attuale CCL fino al 31 dicembre 2022

Il contratto collettivo di lavoro per l’industria grafica concluso nel 2018 per la durata di tre anni avrebbe dovuto essere rinnovato in questo 2021.

In considerazione della persistente situazione di tensione legata al virus corona, le parti sociali viscom, Syna e syndicom hanno deciso di prorogare l'attuale CCL e i due accordi associati sulla formazione professionale e sul perfezionamento libero nella loro forma attuale fino al 31 dicembre 2022. Questa proroga fornisce alle aziende e ai lavoratori coperti dall'accordo la continuità e la stabilità di cui hanno attualmente bisogno per concentrarsi pienamente sul superamento della crisi. 

La pandemia, che dura ormai da più di un anno, sta colpendo duramente anche molte aziende del settore delle arti grafiche.

Fortunatamente, le attuali indennità per lavoro ad orario ridotto evitano la perdita di posti di lavoro, ma porta anche a notevoli perdite finanziarie per coloro che ne sono colpiti. Le parti sociali continueranno quindi a sostenere al meglio i loro membri, sia le imprese che i dipendenti. In contatto diretto, ma anche continuando a fare pressione sulle autorità cantonali e federali per ottenere l'aiuto e il sostegno necessari per trovare una via d'uscita da questa crisi.
 

syndicom                                 Syna                                         viscom
Angelo Zanetti                       Migmar Dhakyel                  Thomas Gsponer
Segretario centrale             Segretaria centrale              Direttore



Quanto tempo lavoriamo, quanti giorni di vacanza abbiamo e il nostro salario minimo: tutto ciò viene negoziato nel Contratto Collettivo di Lavoro (CCL). È una delegazione di affiliate e di affiliati al sindacato che rinegozia ogni tre anni il CCL, che stabilisce le condizioni quadro per il lavoro nel ramo settoriale. L'anno scorso hanno di nuovo avuto luogo queste negoziazioni, e possiamo essere soddisfatti del risultato. 
 

Il CCL, che è entrato in vigore il 1° gennaio 2019, include tra gli altri i seguenti miglioramenti 

  • Un congedo di paternità che consiste in 10 giorni pagati e - su richiesta del dipendente – di altri 10 giorni non pagati. 
  • Un accordo sulla parità di retribuzione tra uomini e donne. 
  • Un'integrazione nel salario di base se il supplemento per il lavoro notturno è ridotto dal 70 per cento al 50 per cento. 
  • Insieme a viscom e Syna, syndicom resta responsabile di definire i profili professionali nei nostri rami settoriali. Contattaci senza esitare se vuoi collaborare e partecipare alle decisioni anche tu.

CCL per l’industria grafica

Salario minimo

  • Qualificati: nel 1.– 4. anno 4200.–, dal 5. anno 4500.– (nelle legatoriea: da 3700.– fino a 4500.–).
  • Non qualificati: 3800.– (nelle legatorie 3500.–)
  • Apprendisti: nel 1. anno 600.–, nel 2. anno 800.–, nel 3. anno 1000.–, nel 4. anno 1400.–

Legge: Niente salari minimi

13. mensilità

  • Obbligatoria, incluse indennità di turno, anche per apprendisti

Legge: Nessuna disposizione

Lavoro notturno regolare

  • Tipografie di giornale: 40% supplemento di salario 10% supplemento di tempo.
  • Una riduzione di supplementi precedenti più alti va compensata finanziariamente.
  • Nella stampa commerciale: 40% supplemento di salario più 10% supplemento di tempo.

Legge: Compensazione di tempo 10%

Lavoro domenicale

  • Transitorio: 100% supplemento salariale
  • Regolare: 100% supplemento salariale

Legge:

  • Transitorio: 50% supplemento salariale
  • Regolare: nessun supplemento

Orario di lavoro

  • 40 ore a settimana, 42 ore con accordo scritto del personale

Legge: 45 ore a settimana

Pause

  • Nel lavoro a turni e notturno la pausa viene computata come orario di lavoro

Legge: La pausa viene computata come lavoro se non può essere abbandonato il posto di lavoro

Vacanze e festivi

  • 5 settimane. Da 50 anni 6 settimane. Fino a 10 giorni festivi retribuiti

Legge: 4 settimane. Fino al 20. anno di età 5 settimane. Solo un giorno festivo retribuito

Assicurazione maternità

  • Totale 16 settimane, 4 settimane di sostituzione salariale al 100% e 12 settimane all’80%

Legge: 14 settimane 80% di sostituzione salariale

Congedo di paternità

  • 10 giorni retribuiti e su richiesta del collaboratore altri 10 giorni non retribuiti

Legge: Nessuna disposizione

 

 

Iscriviti adesso!

syndicom s’impegna insieme a te per delle buone condizioni di lavoro – l’unione fa la forza!

Adesione

Rimani aggiornato

In modo personale, veloce e diretto

Vuoi sapere per cosa ci impegniamo? Abbonati alla nostra newsletter! I nostri segretari e le nostre segretarie regionali saranno felici di rispondere alle tue richieste personali.

syndicom nei tuoi paraggi

Nei segretariati regionali troverai sostegno e una consulenza competente

Abbonare la newsletter