3 domande per Michael Moser

Michael Moser, perché è necessaria un’assicurazione per indipendenti?

È sempre più difficile trovare impieghi fissi nei settori della comunicazione visiva e del giornalismo, nei quali l’attività dei liberi professionisti sta diventando la norma. Spessonon si ha altra scelta che ricorrere al lavoro indipendente, che si traduce nella maggior parte dei casi in un deterioramento della protezione sociale: gli indipendenti non versano gli stessi contributi dei dipendenti, non si assicurano contro l’inabilità al lavoro. La pandemia ha fortemente segnato questi settori. Vogliamo andare al di là di un aiuto puntuale e indurre dei cambiamenti strutturali che assicurino una protezione sociale a lungo termine.

Gli indipendenti sono veramente in grado di esigere un aumento del 4% dei loro onorari e di tirar fuori dalle loro tasche l’altro 4%?

Funzionerà solo se tale assicurazione diventerà obbligatoria. Lo sforzo sarà collettivo: i committenti devono partecipare all’aumento dei prezzi, ora molto bassi, al fine di coprire una previdenza, un’assicurazione contro la perdita di guadagno oltre alle spese fisse. Siamo consapevoli che il 4% di contribuzione di tasca propria rappresenti una sfida per molti indipendenti. Riteniamo tuttavia che sia fattibile poiché questi contributi costituiscono le loro riserve. Valuteremo gli effetti di una tale assicurazione sul mercato per considerare, in un primo tempo, delle misure di accompagnamento.

Quando sarà possibile stipulare quest’assicurazione?

Il nostro obiettivo è quello di lanciare il dibattito. Sono sicuro che altri sindacati e partiti politici si approprieranno della materia e proporranno degli adeguamenti, se non addirittura un nuovo modello. Il nostro progetto di assicurazione permette di lanciare il dibattito in modo proattivo collocandoci accanto agli indipendenti, i grandi invisibili del nostro sistema politico. L’assicurazione individuale non può essere la sola risposta possibile! Il processo è appena cominciato. Probabilmente sarà il progetto di un’intera generazione!


Michael Moser è segretario centrale Media / Comunicazione visiva

torna

Rimani aggiornato

In modo personale, veloce e diretto

Vuoi sapere per cosa ci impegniamo? Abbonati alla nostra newsletter! I nostri segretari e le nostre segretarie regionali saranno felici di rispondere alle tue richieste personali.

syndicom nei tuoi paraggi

Nei segretariati regionali troverai sostegno e una consulenza competente

Abbonare la newsletter